capodannolucca.it - cenoni, feste, discoteche, hotel, agriturismi, tutto su come passare il capodanno a Lucca e provincia

Info e Prenotazioni:

Scrivici info@capodannolucca.it

Il Duomo di Lucca

L'interno della Cattedrale di Lucca è a forma di croce latina

cattedrale di Lucca San MartinoIl duomo di Lucca, nota anche come cattedrale s.Martino Lucca, è la chiesa madre dell'arcidiocesi lucchese. Questa chiesa, secondo la cultura popolare, è stata fondata nel corso del VI secolo da San Frediano ed in seguito è stato riedificato da Anselmo da Baggio nel corso 1060. Infine, la cattedrale di Lucca, è stata rimaneggiata tra il XII e ilXIII secolo.

 

Davanti alla facciata principale c'è il portico – nartece, che si apre alla piazza con 3 arcate. Uno dei 3 archi è più stretto e leggermente più basso degli altri due ed è legato al campanile.

 

Ai tempi, il porticato della cattedrale veniva utilizzato da cambiavalute, con questa zona che era piena di banchi di cambiavalute che si rivolgevano ai pellegrini che arrivavano a Lucca e che avevano bisogno di denaro per fare acquisti in città.

 

L'interno della Cattedrale di Lucca è a forma di croce latina. All’interno dell’abside si trova il presbiterio, al cui centro c’è l’altare maggiore. Le forme gotiche che sono state usate nella costruzione interna del Duomo di Lucca lo rendono un raro esempio per l’architettura italiana.

 

In un locale della chiesa si trova il monumento funebre, realizzato da Jacopo della Quercia tra il 1406 ed il 1408, e dedicato ad Ilaria del Carretto, moglie di Paolo Guinigi.

 

L'organo a canne a trasmissione elettrica, che si trova internamente al duomo, ha 48 registri su 3 tastiere ed è stato costruito nel corso del 1957.

 

Una particolarità della cattedrale di Lucca è la presenza, su un pilastro che si trova in corrispondenza del campanile, dell’iscrizione di un labirinto, che si realizzato dai templari e che ricorda i miti di Teseo e Arianna.

 

In generale possiamo dire che il duomo di Lucca è una delle attrazioni più belle che si possono ammirare nella città toscana, assolutamente da non perdere.

publisher
back to top