capodannolucca.it - cenoni, feste, discoteche, hotel, agriturismi, tutto su come passare il capodanno a Lucca e provincia

Capodanno a Lucca alle Terme, SPA o centro benessere

Trova le migliori proposte per Capodanno a Lucca con servizio relax, ingresso termale o accesso area benessere con SPA

Come celebrare l'ultimo dell'anno con le proposte che comprendono area terme, centro spa, ingresso relax benessere, a Lucca e zone limitrofe. Valuta qui sotto alcune delle nostre offerte.

Vedi anche:

Se vuoi ottenere altre informazioni sulle offerte con terme, accesso SPA, o area relax per benessere, di Capodanno a Lucca e dintorni, contattaci tramite il modulo di contatto qui sotto.

Passare Capodanno alle terme a Lucca

La Toscana è una delle regioni italiane col maggior numero di sorgenti termali. E laddove non ci fossero le sorgenti naturali, le terme ci sono ugualmente, attrezzate per bagni e fanghi e trattamenti inalatori con l'antico metodo romano della termalizzazione delle acque di fiume. Insomma, in Toscana il relax e il benessere fisico sono assicurati, sempre.

A maggior ragione a Capodanno, periodo di feste, di divertimenti, di ore piccole e di eccessi. Tutto questo va affrontato al meglio delle forze, oppure va smaltito - nei giorni seguenti - per tornare di nuovo in perfetta forma. Se vi trovate a Lucca, nel periodo di Capodanno, non avrete problemi nella scelta dello stabilimento termale.

Quali sono i centri termali o SPA a Lucca

In provincia di Lucca, le uniche terme naturali presenti sono quelle di Bagni di Lucca, e sono anche uno degli stabilimenti migliori della Toscana. Come spesso accade, anche le terme di questa località a 30 minuti d'auto da Lucca furono sfruttate dai Romani già nel 56 avanti Cristo. La prima regolamentazione ufficiale dell'uso di queste sorgenti si ha nel lontano 1308 e da allora gli stabilimenti sono il primo motore turistico ed economico della zona e della provincia.

Situato in un complesso edilizio del XVIII secolo, dall'aspetto sobrio, semplice e geometrico, lo stablimento di Bagni di Lucca comprende un hotel, ambulatori per visite e massaggi, vasche per i bagni termali ma anche una serie di cavità naturali dentro le quali sgorgano sia sorgenti calde che vapori. Queste grotte - La Grande e Grotta Paolina - sono state organizzate con la comodità di gradini e sedili per permettere a tutti di accedere in piena sicurezza.

Non si trovano in provincia di Lucca, ma si possono raggiungere in breve tempo dal capoluogo altri stabilimenti termali importanti e molto ben funzionanti. A mezz'ora di strada verso est si arriva comodamente a Montecatini Terme (Pistoia), dove i centri termali sono diversi e tutti ottimi in qualità di trattamenti e di acque utilizzate. Sono molto più distanti - a più di due ore di strada - altri centri come Chianciano o Saturnia.

Quali trattamenti e itinerari: cosa fare alle terme di Lucca

Si può organizzare benissimo una vacanza tutto compreso, facendo base a Lucca centro e ammirando le bellezze medievali di questa città, ricchissima di chiese, di palazzi e ville eleganti. Tra un evento e l'altro legato al Capodanno lucchese, però, potete saltare in macchina e guidare per una ventina di chilometri raggiungendo Bagni di Lucca oppure Montecatini Terme.

Le acque, i fanghi e i vapori naturali di Bagni di Lucca sono altamente consigliati per chi vuol curare dolori reumatici, problemi circolatori, patologie respiratorie o della pelle ma anche problemi ginecologici. I prezzi sono davvero contenuti, compresi tra le 3 e le 30 Euro. A Montecatini Terme potrete ottenere gli stessi identici benefici, con in più trattamenti particolari per i reni e l'apparato urinario e cure per situazioni di stress e ansia da affrontare in ambienti particolarmente rilassanti.

Tra una cura e l'altra, poi, ammirerete la bellezza dei palazzi e ville liberty di Montecatini, o ancora le chiese (tra cui quella anglicana, con cimitero inglese annesso), i ponti, i palazzi di Bagni di Lucca. Visitate anche la Villa Reale e l'edificio dell'ex Regio Casinò strettamente connesso alla storia delle terme locali.

Perchè passare il Capodanno alle terme o SPA a Lucca

I Bagni di Lucca sono una della più note sorgenti termali della Toscana, usati per il benessere delle persone sin dall’epoca etrusca e romana.

La località come centro termale è stata notata per la prima volta in un documento del 983, in cui si parla di una donazione fatta dal vescovo Teudogrimo in favore dia Fraolmo di Corvaresi. Oggetto della stessa proprio il territorio dei Bagni di Lucca.

Fu durante il 14° secolo che la zona conobbe un boom economico. A partire da quel tempo, infatti, i Bagni di Lucca furono sempre più noti come destinazione turistica in cui potersi andare a rilassare. Sono state tante le persone che in passato si sono agevolate delle acque termali di Lucca, sia del nostro paese che personalità internazionali.

Il vero picco di notorietà dei Bagni di Lucca lo si ebbe nel corso del 19esimo secolo, durante l'occupazione francese. La città di Lucca fu infatti scelta come residenza estiva per la corte di Napoleone Bonaparte e di sua sorella, Elisa Baciocchi.

Dopo il Congresso di Vienna, il Ducato di Lucca ed i suoi bagni furono assegnati a Maria-Louisa, sovrano di Borbone Parma, che scelse la città come suo luogo di villeggiatura estiva.

Oggi le terme di Lucca sono scelte da turisti da ogni parte del mondo, in ogni periodo dell’anno (anche per passare un capodanno a Lucca alle terme), grazie alle sorgenti di acqua termale che permettono di avere dei trattamenti efficaci per il benessere del corpo e della mente.

Le terme sono oggi usate, oltre per puro relax e per periodi particolari, come passare un capodanno a Lucca in centro benessere, anche per chi ha bisogno, per questioni mediche, di immergersi nella curativa e a volte “miracolosa” acqua termale. Sono tanti infatti i servizi di svago e benessere proposti dalle terme di Lucca, inclusi quelli di riabilitazione.

CONTATTACI

Inserisci il Codice di sicurezza:
8839
back to top